Wi-Fi 6 e 5G: il futuro delle reti Wireless viaggia ancora alla velocità di Aikom e Cambium Networks

articolo-8

Il futuro delle reti Wireless è minato dall’avvento del 5G? Nel dibattito che vede addetti al lavoro (e non) discutere di 5G e WiFi 6 ci sono correnti contrastanti. Chi vede un 5G dominatore incontrastato e chi invece ritiene la nuova generazione di reti Wi-Fi, il Wi-Fi 6 appunto, ancora decisiva. Cambium Networks e Aikom Technology propendono per la seconda opzione. Il Wi-Fi 6 sarà ancora in grado di guidare il futuro della connessione. Eccone i motivi.

5G e Wi-Fi 6, di cosa stiamo parlando?

Il 5G è in poche parole la quinta generazione delle comunicazioni mobili. È ancora in fase di test in molti Paesi ma a breve andrà a sostituire definitivamente la rete 4G LTE, che a sua volta aveva mandato in pensione il 3G. Il Wi-Fi 6 invece è la sesta generazione di standard per le reti Wi-Fi. Prende il posto del Wi-Fi 5 e sostituisce lo standard ac (del Wi-Fi 5) con il nuovo standard ax. Recentemente anche gli USA hanno approvato una legge che assegna allo standard Wi-Fi 6 la possibilità di usufruire di numerose frequenze della banda 6Hz, mettendo in atto la più ampia implementazione di frequenze degli ultimi 30 anni. Le novità dovute a quest’ultima implementazione saranno notevoli: più velocità, latenza e sicurezza migliori e maggiore capacità di gestire efficientemente e contemporaneamente più dispositivi in parallelo.

5G e Wi-Fi 6 non sono in competizione

Ovviamente Cambium Networks, leader nella creazione di strutture wireless sia Fixed che Wi-Fi, ha messo in atto fin da subito degli studi specifici per capire come l’avvento del 5G possa influenzare la tecnologia Wi-Fi 6. L’idea di Cambium è quella di lavorare sulla convergenza tecnologica, in modo da poter integrare i nuovi standard 5G e Wi-Fi 6. Mentre alcuni vendor si sono lanciati sul 5G, Cambium ha deciso di proseguire sulla strada dell’ax partendo da un presupposto chiaro: le due tecnologie non sono in sovrapposizione. Anzi, secondo le stime degli addetti ai lavori nei prossimi tre anni ci saranno molte più connessioni tramite ax rispetto al 5G.

Cambium Networks non lascia, ma raddoppia!

Alla luce di queste considerazioni l’offerta di Cambium Networks aumenta ulteriormente il suo potenziale. Infatti se prima la proposta era principalmente rivolta al settore della small medium enterprise (con gli access point cnPilot), oggi, grazie all’acquisizione del portafoglio Xirrus, l’offerta si amplia con soluzioni di fascia alta dedicate al mondo delle grandi imprese. Con questa nuova arma a disposizione Cambium Networks e Aikom Technology si pongono in prima linea in questo momento di grande cambiamento, dove tra imprese e service provider è scattata la corsa alla migrazione dalle soluzioni 802.11ac al nuovo protocollo 802.11ax.

Aikom e Cambium: soluzioni per qualsiasi connessione

La collaborazione tra Aikom Technology e Cambium Networks continua quindi nel segno di una nuova sfida. Il nuovo scenario prevede l’implementazione del nuovo standard ax e una nuova proposta rivolta al mondo enterprise di grandi dimensioni. Tutto questo permette di offrire a System Integrator e installatori un ventaglio sempre più completo, nonché la possibilità di acquisire una professionalizzazione di alto profilo. I partner di Aikom saranno così in grado di soddisfare con successo sia richieste connettive per ambienti medio piccoli che esigenze di realtà molto più grandi. Non solo, nonostante le implementazioni e i nuovi portafogli, l’offerta che i System Integrator potranno proporre grazie ad Aikom e Cambium Networks mantiene le caratteristiche vincenti di sempre: costi accessibili, infrastrutture facilmente scalabili, manutenzione minima, performance elevate e soprattutto supporto progettuale e post-vendita.

PREV: Cambium Networks: soluzioni enterprise e cloud managed per aziende small e medium business
NEXT: Comunicazioni Wireless: i temi caldi del 2020
Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato sulle novità di Aikom Technology? Iscriviti alla newsletter e riceverai tutte le nostre news e promozioni.

Iscriviti ora alla newsletter 
Tag: