Terralink: la formula vincente per proporsi ai comuni vincitori di WiFi4EU

cambium-terralink-1

1163 comuni italiani hanno ampliato o attivato connettività Wi-Fi pubblica grazie ai fondi europei WiFi4EU: siamo di gran lunga il Paese con il maggior numero di attivazioni. Molti partner Aikom Technology hanno svolto un ruolo davvero importante nella progettazione e attivazione di tanti di questi impianti Wi-Fi, su tutto il territorio nazionale.

Vogliamo raccontare il caso di Terralink, un integratore tecnologico e internet provider che ha trovato una formula vincente per proporsi alle municipalità e ha potuto così aggiudicarsi un alto numero di progetti legati ai voucherWiFi4EU sul territorio veneto e sviluppare il proprio business, rafforzando la propria presenza sul territorio.

Qual è la formula vincente?

Per un ISP è fondamentale poter contare sulla piena compatibilità con le richieste del bando WiFi4EU, sulla semplicità di installazione e configurazione e su ottime prestazioni di copertura degli access point.” – ha commentato Edoardo Fabris di Terralink.
L’azienda sottolinea poi l’importanza fondamentale dell’offerta economica alla municipalità, che deve poter essere coperta completamente dal voucher ottenuto dal comune e, dunque, la minimizzazione delle opere infrastrutturali.

L’aspetto peculiare di questi voucher, infatti, che hanno come obiettivo di offrire ai cittadini connettività gratuita di alta qualità in edifici e aree pubbliche, è che coprono sino al 100% delle spese, ma hanno un importo fisso di 15.000 euro.

Il ruolo di Cambium Networks

Terralink ha potuto contare su un’arma fondamentale in tutte le sue implementazioni: le soluzioni Cambium Networks, perfettamente compliant alle richieste del programma WiFi4EU, performanti e con un costo limitato, non solo in termini di investimento iniziale ma anche di manutenzione successiva (oltre il 16% di tutti i progetti WiFi4EU in Italia, infatti, sono stati sviluppati proprio con apparati Cambium Networks).

Utilizzando la tecnologia Cambium, abbiamo riscontrato notevoli benefici per i tempi di installazione e configurazione in loco, soprattutto grazie alla gestione centralizzata tramite il software cnMaestro, che consente una maggiore efficienza anche nel monitoraggio degli apparati e quindi un miglioramento della qualità del servizio offerto, permettendoci di effettuare eventuali modifiche negli apparati in maniera istantanea.” – prosegue Edoardo e racconta di come è stato approcciato il caso del comune di Lozzo Atestino.

terralink

Il caso del comune di Lozzo Atesino

Lozzo Atestino è un comune di poco più di 3.000 abitanti nel cuore del Parco Regionale dei Colli Euganei, in provincia di Padova. Il progetto prevedeva l’installazione di una rete Wi-Fi pubblica nelle 2 piazze principali del comune, nella piazza della frazione Valbona e in un edificio polifunzionale comunale.

cambium-terralink-2

La soluzione implementata da Terralink utilizzando apparati Cambium Networks offre connettività internet nelle 2 piazze principali con l’installazione di access point outdoor cnPilot e501 e di un ponte radio punto-multipunto PMP 450. Nella Piazza di Valbona oltre agli e501 sono stati utilizzati access point indoor e410 per assicurare connettività all’edificio polifunzionale. Le installazioni hanno inoltre avuto un impatto minimo, utilizzando preesistenti pali per l’illuminazione.

cambium-terralink-3

Il progetto è stato completamente coperto con i voucher WiFi4EU, progettato sulla carta grazie ai tool gratuiti di Cambium e alla collaborazione attiva fra lo staff Terralink e Aikom, attivato in poche ore; i prezzi concorrenziali degli apparati Cambium e la semplicità installativa, oltre alle scontistiche dedicate da brand ai progetti WiFi4EU, hanno garantito a Terralink un ottimo margine, tale da consentire all’azienda di inserire nell’offerta anche la connettività al comune per diversi anni.

Situazione win-win, come dicono gli anglofoni, per il comune e il suo partner tecnologico. Una storia esemplare di un piccolo comune, come ce ne sono tanti in Italia, che ha trovato un’ efficace soluzione a costo zero ai problemi di connettività pubblica e di un’azienda locale, come ce ne sono tante in Italia, che è stata capace di cogliere le occasioni e studiare una formula vincente di sviluppo del proprio business.

Scarica il case study da Aikom Cube

Sei anche tu un system integrator o un installatore e vorresti progettare il tuo prossimo impianto con device Cambium Networks? Vorresti proporre ai comuni del tuo territorio una soluzione Wi-Fi efficace e questo approccio ti interessa? Contattaci, il nostro reparto Wi-Fi & Networking è a tua disposizione per un consiglio o un progetto.
Contattaci

PREV: Partecipa al Survey sul mondo WISP
NEXT: PMP 450 MicroPOP Cambium Networks
Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato sulle novità di Aikom Technology? Iscriviti alla newsletter e riceverai tutte le nostre news e promozioni.

Iscriviti ora alla newsletter 
Tag: