ACC 6.8: Finalmente disponibile Unusual Motion Detection

Avigilon continua ad investire nell’intelligenza artificiale e nel cosidetto deep learning introducendo la nuova tecnologia di analisi Unusual Motion Detection (UMD).

acc-68_01

La nuova funzionalità è la novità più importante tra quelle introdotte nella release 6.8 di Avigilon Contro Center, in uscita la prossima settimana. UMD consente di identificare e segnalare movimenti inusuali all’interno della scena inquadrata.

L’avanzata tecnologia di intelligenza artificiale UMD apprende autonomamente ed in modo continuo quali sono le attività tipiche della scena segnalando in tempo reale movimenti inaspettati e/o sospetti. UMD consente all’operatore di concentrarsi su eventi importanti che altrimenti potrebbero sfuggire all’attenzione umana.

Gli eventi inusuali vengono identificati in base alla direzione, velocità e localizzazione; cosa si intende quindi per unusual?

  • Movimenti a velocità diverse dal solito, ad esempio persone che corrono/fuggono
  • Movimenti in direzioni non frequenti, ad esempio auto contromano o in direzioni diverse da quella di marcia
  • Movimenti in luoghi diversi dal solito, ad esempio auto fuori strada o persona in strada o persona in luoghi in cui tipicamente non transita nessuno
acc-68_02
Vantaggi dell’UMD
  • Rende la ricerca dei video drasticamente più efficiente permettendo agli investigatori di concentrarsi su ciò che realmente può essere interessante
  • Permette di accorgersi di situazioni importanti che altrimenti potrebbero sfuggire
  • Riduce notevolmente il numero di eventi da vagliare rispetto alla ricerca per motion o per pixel
  • Non è necessaria alcuna configurazione o settaggio poiché l’apprendimento è autonomo e continuo
  • È un algoritmo di tipo edge (camera based) quindi non necessita di licenze o hardware aggiuntivo

La funzionalità UMD è attualmente disponibile per tutte le telecamere Avigilon della serie H4A con analisi video integrata; per le telecamere H4SL sarà disponibile a fine 2018.

UMD è disponibile sul registrato ma è prevista la possibilità di avere allarmi sul live a partire da una delle prossime release di ACC 6.

Altre novità importanti di ACC 6.8:
  • Migliorata la sicurezza dei video in esportazione
  • Migliorata la sicurezza in accesso per i video registrati
  • ACC Mobile 3.4: introdotti i box dell’analisi video sia sul live che registrato oltre possibilità di gestire i trigger output
PREV: Wi-Fi Hotel ha scelto Aikom come suo distributore ufficiale
NEXT: EnergyStock: siglato l'accordo di distribuzione
Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato sulle novità di Aikom Technology? Iscriviti alla newsletter e riceverai tutte le nostre news e promozioni.

Iscriviti ora alla newsletter 
Tag: